Problemi di tasse: Apple, Google e altre aziende richiamate dal Parlamento Europeo

Il detto dice “fatta la legge, trovato l’inganno”, è proprio grazie a questa filosofia che molte aziende hanno goduto di favori fiscali da parte di alcuni stati come la tanto discussa Irlanda. Proprio alla luce di quanto emerso, Apple, Google, Ikea, Mc Donald’s e altre grande aziende dovranno rispondere del loro operato dinanzi al parlamento europeo.

apple google ikea parlamento europeo

Il comitato fiscale del parlamento europeo interrogherà i vari rappresentati delle aziende chiamate in questione. C’è però chi come Starbucks e Fiat Chrysler, rifiuta di comparire dinanzi alla commissione affermando di aver dato già tutte le dovute spiegazioni in passato.

La linea guida comune che seguono le aziende, ad ogni modo, batte sul fatto di non aver mai infranto alcuna legge e di non essere direttamente responsabili del fatto che un paese fa pagare meno tasse.

Via | Bitfeed

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: