Intervistato da Charlie Rose, Jony Ive parla del suo ruolo in Apple, del rapporto con Steve Jobs e altro ancora [Video]

Jony Ive, capo del reparto design di Apple, è il protagonista di una nuova interessante intervista con Charlie Rose. In 35 minuti di Q&A, Ive ha rivelato alcune informazioni sul suo ruolo in Apple, del suo rapporto con il compianto Steve Jobs e altro ancora.

jony-ive

Durante l’intervista, Ive ha dichiarato che i team di design di Apple si focalizzano sul creare i migliori prodotti possibili e non sul ‘fare soldi’ per la società. Questa non è la prima volta che viene condiviso questo pensiero da un dirigente della società californiana, Ive in particolare. In diverse occasioni è stato infatti affermato che il primo obiettivo della società di Cupertino è quello di produrre prodotti di ottima qualità. Come sottolineato dallo stesso Ive, tale politica assicura alla società ottimi rientri economici, con i clienti (nuovi e vecchi) che dimostrano di apprezzare quanto mai i suoi prodotti, iPhone in primis.

Altro aneddoto interessante rivelato da Ive riguarda Steve Jobs, e una loro esperienza in Italia. Il Chief Designer Officer di Apple ha descritto come entrambi notarono un particolare cambiamento di riflesso su un coltello che era in vendita, cosa che dimostrava il loro intendersi, la capacità di riconoscere la qualità del design di un prodotto.

Ive ha fornito anche una riflessione su stesso, come designer di prodotti tecnologici, dichiarando di cercare di essere sempre bravo a riconoscere i suoi errori e di prendersene tutte le colpe, aspetto importante per la crescita personale.

L’intervista è disponibile su Hulu, che però richiede Flash su OS X e Windows. Per chi ne fosse sprovvisto, incorporiamo come alternativa una versione a bassa risoluzione caricata su YouTube:

Via | RedmondPie

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: