Adobe rilascia per Mac il nuovo Experience Design CC per semplificare la creazione di app

Sviluppato sotto il nome di “Project Comet”, Adobe ha annunciato una versione iniziale di Experience Design (XD), uno strumento di prototipazione e creazione di mockup che vanta un’interfaccia semplificata e numerose opzioni di anteprima.

Adove XD

L’anteprima, aperta a chiunque abbia un ID Adobe, consente agli utenti un percorso semplificato per la creazione di mockup per app mobile o per pagina web che possono essere condivisi con gli sviluppatori o i clienti. Grazie  ai potenti strumenti Adobe XD aiuta a facilitare la prototipazione rapida con risultati professionali.

Adobe XD include una serie di strumenti veloci per i layout grafici ,con un patrimonio di diverse interfacce utente realizzati per i principali sistemi operativi mobili di oggi, tra cui iOS, Android e Windows Phone. Ad esempio, l’applicazione è dotata di font, bottoni, immagini e tavolozze di colori built-in, lasciando l’utente libero di sperimentare con diversi layout dinamici.

In una dimostrazione, Andrew Shorten di Adobe ha impiegato una decina di minuti per costruire un mockup di un’app per iOS, completo di grafica, testo, link, transizioni e altro ancora. A partire da un foglio vuoto gli utenti possonoriempire l’area di lavoro predefinita con una serie di risorse grafiche, tra cui i titoli, i corpi di testo, elenchi, mappe e immagini.

Con XD, Adobe sta cercando di semplificare il processo di prototipazione attraverso l’utilizzo di strumenti software intelligenti. Ad esempio utilizzando l’inserimento di un’immagine come esempio con il drag-and-drop che richiede molti meno passaggi rispetto al classico inserimento manualmente. Altri miglioramenti includono un sistema di grafica vettoriale integrato e supporto per i file di Adobe Illustrator Con XD, Adobe sta cercando di semplificare il processo di prototipazione attraverso l’utilizzo di strumenti software intelligenti. Utilizzando inserimento immagine come esempio, XD utilizza una casella di immagine auto-mascheratura drag-and-drop che richiede molti meno passaggi per mascherare un’immagine che inserire manualmente, misurazione e mascheramento. Altri miglioramenti includono liste di auto-popolamento, un sistema di grafica vettoriale integrato e supporto per i file di Adobe Illustrator e Photoshop CC  e Photoshop CC.

16189-12836-160314-XD-2-l

Inoltre per creare un wireframe, gli utenti devono semplicemente disegnare un filo da un punto ad un altro, ad esempio un pulsante interattivo o un’immagine ad una seconda pagina. L’applicazione dispone di uno strumento per simulare le transizioni più comuni come diapositive per un’esperienza di valutazione più coinvolgente.

Adobe XD CC è disponibile al download per gli utenti Mac direttamente dal sito di Adobe.

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: