Evento Apple: sul palco dell’Infinite Loop si parla di salute, ecco CareKit

Nella parte iniziale dell’atteso evento mediatico, Tim Cook ha introdotto un argomento che sta molto a cuore ad Apple, la Salute. La società californiana presenta CareKit.

salute

 

Apple ha sviluppato una tecnologia che riesce ad aiutare migliaia di persone in tutto il mondo. Lo scorso anno è stato introdotto il ResearchKit, una serie di framework che riescono a catturare informazioni e dati che aiutano la ricerca scientifica e il progresso nel campo medico. Ciò avviene grazie ad una serie di test che possono essere eseguiti su milioni di persone in poco tempo. Questo rappresenta un importante passo in avanti rispetto ai test tradizionali su malati e volontari.

Lo scorso anno è stato introdotto il ResearchKit, una serie di framework che riescono a catturare informazioni e dati che aiutano la ricerca scientifica ed i progressi medici, grazie ad una serie di test che possono essere eseguiti su milioni di persone in poco tempo.. un gran passo in avanti rispetto ai test tradizionali sui malati o volontari. Con il ResearchKit, ad esempio, è stato appurato che in tutti gli stati americani ci sono persone che soffrono d’asma.

Collaborano con Apple tantissimi istituti medici e ricercatori, che utilizzano le informazioni condivise per trovare soluzioni per diverse patologie. In un anno, ricercatori, medici ed istituti hanno creato applicazioni per tracciare la salute degli utenti. Alcune tra queste riescono a catturare le emozioni che dei video suscitano in alcuni bambini, per capire se hanno ritardi di ricezioni dei segnali o problemi simili.

La ricerca sui problemi dei più piccoli è quella che ottiene i migliori risultati grazie alla tecnologia introdotta da Apple, ma anche grazie ad Apple Watch e i suoi vari sensori.

Quando Apple ha introdotto il ResearchKit lo scopo era quello di migliorare la ricerca. Ma un secondo scopo era però anche quello di permettere agli utenti di avere una maggiore cure del proprio corpo, della proprio salute.

4e3ae3d42497decb51188e5210979875

Oggi Apple lancia CareKit, che permetterà di realizzare applicazioni che comparano i dati degli utenti. Potrà essere ad esempio utile per studiare il morbo di Parkinson. Un’applicazione potrà misurare i dati attuali e compararli con quelli “normali” per capire il grado della patologia, il suo avanzamento etc.

CareKit sarà open source, e sarà disponibile a partire da Aprile 2016.

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: