Apple rilascia l’applicazione Classroom su App Store

Immagine per Classroom

Classroom

iTunes S.a.r.l.
Gratuiti

Una delle novità di iOS 9.3 è il supporto remoto dedicato al mondo educational. Tutto questo avviene grazie all’applicazione Classroom che Apple ha rilasciato sullo store da pochissime ore.

L’applicazione Classroom trasforma iPad in un potente strumento didattico, aiuta i docenti a guidare i propri studenti attraverso i contenuti della lezione, consente loro di monitorare i progressi compiuti dalla classe e permette di controllare che nessuno rimanga indietro. Grazie al nuovo assistente didattico, è possibile aprire la stessa app su tutti i dispositivi della classe o aprirne una differente a seconda del gruppo di allievi. Con Classroom chi insegna si concentra sull’insegnamento e chi impara sull’imparare.

Assegna gli iPad condivisi agli studenti:

  • Una volta configurata, l’app Classroom si connette ai dispositivi utilizzati dagli studenti nelle vicinanze;
  • Classroom assegna agli studenti l’iPad condiviso utilizzato più di recente;
  • Se lo studente ha finito di utilizzare il proprio dispositivo, puoi eseguirne il logout e preparare l’iPad condiviso per la lezione successiva.

Inizia la lezione, soffermati su un contenuto o metti in pausa il lavoro dei tuoi studenti:

  • Con un semplice tocco puoi aprire app, siti web e libri di qualsiasi tipo.
  • Classroom ti permette di bloccare il contenuto dei dispositivi consentendo solo la visualizzazione di una determinata app per evitare che gli studenti si distraggano.
  • Blocca i dispositivi per interrompere momentaneamente la lezione o passare a un’altra attività.

Controlla ciò che gli studenti fanno grazie a Screen View:

  • Visualizza contemporaneamente il contenuto di tutti gli schermi della classe.
  • Concentrati sul lavoro di un singolo studente.
  • Gli studenti sanno quando il loro lavoro viene visualizzato.

Condividi su Apple TV il lavoro dei tuoi studenti:

  • Mostra il lavoro degli studenti all’intera classe.
  • Utilizza AirPlay per mostrare over-the-air lo schermo di un singolo alunno.
  • Gli studenti sanno quando il proprio schermo viene mostrato all’intera classe.

Reimposta le password direttamente in aula:

  • Reimposta la password dell’ID Apple con profilo di gestione senza dover contattare l’amministratore IT.

Organizza studenti e dispositivi in gruppi:

  • Classroom crea automaticamente gruppi di studenti in base alle app che stanno utilizzando.
  • Crea diversi gruppi di lavoro.
  • Esegui determinate azioni sui dispositivi dell’intero gruppo o su quello utilizzato da un singolo studente.

Ideale con iPad utilizzati in modo individuale o condiviso.
Tutte le azioni vengono eseguite unicamente su rete locale.

Requisiti:

  • iPad con iOS 9.3 o versione successiva;
  • iPad (terza generazione) o versione successiva, iPad Air o versione successiva, iPad mini 2 o versione successiva, iPad Pro;
  • La configurazione dell’app avviene tramite il server Mobile Device Management (MDM);
  • I dispositivi degli studenti vengono registrati tramite il server Mobile Device Management (MDM);
  • Studenti e docenti devono abilitare Bluetooth e Wi-Fi sui propri dispositivi;
  • I dispositivi utilizzati dagli studenti devono rientrare nel raggio di azione del Bluetooth attivo sull’iPad del docente che gestisce l’app Classroom.
Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: