40 anni d’evoluzione degli spot pubblicitari Apple: ecco quelli più memorabili [Video]

Poco più di 40 anni fa, nel 1976, tre giovani hanno deciso di voler creare un vero e proprio personal computer. Al tempo, non sapevano che il loro sogno sarebbe diventato uno dei marchi più iconici del mondo: Apple. Oltre che ad una lunga serie di prodotti, la società di Cupertino ha riscosso grande successo anche per i suoi spot pubblicitari, spesso ‘innovativi’ ed emozionati.

apple

Ha un grande merito in tutto ciò Steve Jobs, visionario co-fondatore di Apple, molto coinvolto emotivamente nella società. Per Jobs, Apple era molto di più che una società produttrice di computer ed ha infatti abbracciato nel corso degli anni anche altri settori.

Apple ha sempre cercato di rendere i suoi annunci pubblicitari facilmente riconoscibili, unici nel loro genere e in grado di emozionare gli spettatori.

Dando uno sguardo al passato, vi proponiamo in questo articolo una selezione degli annunci più memorabili di Apple.

Apple II

L’Apple II, lanciato nel Giugno del 1977, è stato costruito da Steve Wozniak ed uno dei primi prodotti dell’azienda, ed anche uno dei più noti.

Apple Lisa

Prendendo il nome dalla prima figlia di Steve Jobs, Apple Lisa rappresenta l’inizio del divario tra Apple e ‘i dispositivi delle altre società’. L’annuncio cita: «Presto ci saranno solo due tipi di persone – quelli che usano i computer e quelli che usano i prodotti di Apple».

PS: Notate anche un giovane Kevin Costner.

1984 – Macintosh

Questo è senza dubbio uno degli annunci pubblicitari più famosi di Apple e rappresenta l’arrivo del primo Macintosh. Lo spot è stato diretto da Ridley Scott ed è stato mandato in onda durante il Super Bowl XVIII.

Da ricordare che è stato nominato dalle riviste TV Guide e Advertising Age come lo spot televisivo migliore di sempre.

Think Different

La campagna di spot “Think Different” è durata dal 1997 al 2002, ed è molto speciale per l’azienda. Quando Jobs tornò in Apple, questa si trovava in serie difficoltà e aveva un disperato bisogno di nuova ‘linfa vitale’.

La campagna è nata da un disegno di Craig Tanimoto, art director per l’agenzia Chiat/Day, che possedeva un Macintosh personalizzato con la scritta “This is not a box“, con riferimento al lavoro surrealista di Rene Magritte “Ceci n’est pas une pipe“.

Esiste anche una versione inedita dell’annuncio in cui la voce fuori campo è di Steve Jobs.

Switch

Con la serie di spot ‘Swtich’, Apple ha cercato, non molto velatamente, di conquistare una fetta di utenti non-Mac. Gli annunci sono stati tutti diretti da Errol Morris e vedono come protagonisti diversi volti noti come Kelly Slater, Tony Hawk e Will Ferrell.

PowerBook

I PowerBook di Apple al tempo furono davvero rivoluzionari. Lo spot dedicato a questo prodotto, così come per altri precedenti, è stato trasmesso per la prima volta durante il Super Bowl nel 2003.

Nel video sono presenti Verne Troyer e il cestista Yao Ming.

I Fought The Law

Lo spot riguarda una particolare campagna di Apple. La società regalò 100 milioni di brani gratuiti su iTunes per cercare di porre un freno alla pirateria, per ‘ostacolare’ il download illegale di brani musicali.

Lo spot vede la collaborazione di Pepsi. Il brano in sottofondo è una cover del celebre brano ‘I Fought The Law’ eseguita dai Green Day.

iPhone ‘how to’

Riuscite ad immaginare un tempo in cui le persone non intuivano come utilizzare un iPhone? Questa era effettivamente la realtà nel 2007, ed Apple pensò di pubblicare uno speciale spot per risolvere il ‘problema’.

All Kinds Of Fun

Apple ha sperimentato nuovi metodo per i suoi spot dopo aver lanciato sul mercato l’iPod Touch. Questo spot vede la collaborazione con Pitchfork. Il web è uno dei protagonisti.

Meet Her

Nel 2010, anno del lancio di iPhone 4, Apple ha pubblicato il suo primo annuncio mirato direttamente alle corde del cuore dei suoi spettatori. Da allora, la società ha utilizzato questo format diverse volte.

Misunderstood

Lo spot di Apple lanciato in occasione delle vacanze di Natale del 2013 è forse uno dei più amati. È molto emozionante, e l’attenzione non cade obbligatoriamente sul dispositivo Apple presente nel video.

Make a film with iPad

Con una voce fuori campo tratta da un discorso tenuto da Martin Scorsese alla New York University, lo spot del 2015 dedicato al tablet Apple è uno dei più motivazionali. Ovviamente lo spot è stato girato con un iPad.

40 years in 40 seconds

Apple ha pochi giorni fa festeggiato il suo 40° compleanno. Questo video riassume la sua storia in 40 secondi.

Via | TNW

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: