PS4: Ecco come utilizzare la funzione Remote Play per giocare su Mac | Guida

Sony ha rilasciato l’aggiornamento software 3.50 che introduce la funzionalità “Remote Play” che consente di collegare la PlayStation 4 e riprodurre i giochi su un PC o Mac. Ecco come fare.

remote

Sony ha limitato la funzionalità “Remote Play” solo a PS Vita e alcuni smartphone Xperia ma, con il nuovo aggiornamento software, vengono supportati PC e Mac che possono essere collegati alla console via ethernet o wireless.

  • Per prima cosa è necessario installare sulla PS4 il nuovo firmware di Sony e accedere ad Impostazioni > Impostazioni di riproduzione e connessione remota per attivare la funzione Remote Play.
  • Effettuare l’accesso al PlayStation Network
  • Su Mac, gli utenti dovranno scaricare dal sito Sony l’app Remote Play ed avviare il programma di installazione. Una volta installata, avviare l’app Remote Play, cliccare su Start e accedere con lo stesso account del Sony PlayStation Network.

16454-13324-160406-Remote-4-l

  • A questo punto si dovrebbe essere reindirizzati alla schermata iniziale come mostrato nell’illustrazione di seguito e cliccare ancora su “Start”. L’applicazione dovrebbe collegarsi automaticamente ma, in alternativa, è possibile configurare le opzioni di configurazione manualmente.

16454-13323-160406-Remote-3-l

La riproduzione remota funziona ad una risoluzione predefinita 540p a 30 fotogrammi al secondo. Queste impostazioni non possono essere modificate mentre la riproduzione è attiva ma accedendo alle preferenze di riproduzione remota è possibile modificarle da 360p a 720p e fino a 60 fotogrammi al secondo.

16454-13325-160406-Remote-5-l

In ultimo va collegato il controller DualShock al Mac tramite porta USB e si è pronti ad una nuova esperienza di gioco.

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: