Adobe rilascia un aggiornamento d’emergenza per Flash Player

Adobe ha rilasciato alcuni aggiornamenti per la sicurezza di Flash Player per OS X, Windows, Linux e Chrome OS per evitare la diffusione di ramsonware.

flashplayervirus

Il ramsonware è un tipo di malware che, una volta raggiunto il computer di un utente, lo infetta impedendo l’apertura di alcuni file se non dopo il pagamento di un riscatto (ramson) per rimuovere la limitazione. Alcune forme di ramsonware bloccano il sistema operativo, altre invece cifrano tutti o alcuni file dell’utente chiedendo di effettuare un pagamento per poter decifrare gli elementi.

L’aggiornamento di Adobe riguarda un particolare ramsonware, CERBER, che si introduce nei computer attraverso annunci pubblicitari realizzati in Flash. Alcuni degli utenti colpiti da questa versione hanno parlato di riscatti che variano tra i 500 e 1000 dollari per poter recuperare i propri file.

Adobe ha dichiarato di essere a conoscenza di questa falla molto sfruttata su Windows 10 ma non sono stati forniti dettagli sulla possibile diffusione su Mac nonostante il mese scorso il popolare client BitTorrent sia stato temporaneamente infettato con il primo ramsonware per Mac.

La stessa Adobe consiglia a tutti di aggiornare Flash Player all’ultima versione disponibile (21.0.0.213) controllando la disponibilità sull’Adobe Flash Player Download Center. Sui browser come Chrome, Microsoft Edge e Internet Explorer per Windows 8.1 o versioni successive dovrebbero aggiornarsi automaticamente con l’ultima versione di ogni browser.

L’aggiornamento di Adobe è il secondo rilasciato nell’arco di trenta giorni per la sicurezza dei sistemi operativi.

Via | MacRumors

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: