Cellebrite, dopo aver aiutato l’FBI, aiuterà anche Fabretti a sbloccare l’iPhone del figlio morto

All’inizio del mese vi abbiamo parlato di una notizia che vede come protagonista l’italiano Leonardo Fabbretti, un architetto di Foligno a cui è morto suo figlio.

dama leonardo fabbretti

A causa del codice di sblocco, l’iPhone di suo figlio non può essere utilizzato e l’uomo ha più volte contattato Apple per ottenere uno sblocco in maniera tale da recuperare le foto e gli ultimi momenti del figlio. “Apple mi sta negando i ricordi di mio figlio”, asseriva l’uomo, “farò qualsiasi cosa per riuscire a sbloccare questo iPhone”.

Il caso è arrivato fino all’israeliana Cellebrite, l’azienda che è riuscita a sbloccare l’iPhone 5c per l’FBI, la quale ha promesso a Leonardo che sbloccherà l’iPhone del figlio.

Di particolare in questa vicenda c’è il fatto che il telefono in questione sia un iPhone 6 e tutti sappiamo che l’hack utilizzato per il caso di San Bernardino funzionava, al massimo, fino agli iPhone 5c. L’azienda infatti crede di aver trovato un nuovo hack e che entro una settimana riuscirà a sbloccare questo smartphone.

Via | CNN

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: