Il governo cinese blocca le sezioni dedicate ai libri e film dell’iTunes Store

Da qualche giorno ormai in Cina non sono più accessibili gli iTunes Store dedicati ai libri e film, perché il governo cinese ha deciso di chiudere entrambi gli store Apple.

Tim Cook Cina

Inizialmente si pensava che fosse un problema interno di Apple, mentre oggi abbiamo avuto la conferma, che è stato proprio il governo cinese a bloccare iTunes Store dedicato ai film e agli iBooks. Il motivo per questo blocco non è ancora noto, ma possiamo supporre, che il governo cinese voglia aumentare i profitti delle aziende locali, senza arricchire sempre le aziende straniere, come proposto dal presidente cinese Xi Jinping. Nonostante questo rimane qualche dubbio sulla possibile censura, che il governo cinese vuole applicare ai contenuti presenti nei rispettivi iTunes Store.

Nonostante questo Apple ha già dichiarato la sua voglia di riportare gli store online al più presto possibile, per accontentare i numerosi clienti in Cina.

Via | 9to5Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: