Fitbit Charge HR: una fitness band ideale per qualsiasi utilizzo

Fitbit diventata molto conosciuta per i suoi prodotti dedicati alla salute, sport e benessere. Dopo le recensioni di Jawbone UP2 e UP3, oggi vi proponiamo quella di Fitbit Charge HR, che abbiamo avuto modo di provare nelle scorse settimane. Scopriamo come si comporta quest’ottima fitness band nell’utilizzo quotidiano!

Charge HR

Con Fitbit Charge HR possiamo monitorare diversi parametri nella nostra vita quotidiana, per ottimizzare la nostra attività fisica, alimentazione e sonno. Il braccialetto è realizzato in gomma e presenta al suo interno diversi sensori per monitorare il nostro battito cardiaco, quantità di calorie bruciate, qualità del sonno, numero di rampe di scale percorse ed altre particolari informazioni, che verranno poi raccolte nella comoda applicazione Fitbit.

Immagine per Fitbit

Fitbit

Fitbit, Inc.
Gratuiti

La fitness band non è certo una delle più economiche, infatti la troviamo su Amazon a circa 120€. Una volta ricaricata per la prima volta e messa al polso, possiamo da subito notare la sua comoda ergonomia e la sua praticità nell’utilizzo. Oltre a monitorare tutti i parametri sopra citati, Fitbit Charge HR è anche un pratico braccialetto. Sul piccolo display OLED avremo un piccolo orologio che si attiva semplicemente alzando il polso. Inoltre, il braccialetto ci avviserà quando riceveremo le chiamate sul nostro smartphone, tramite una piccola vibrazione. Due aggiunte decisamente gradite da molti utenti, che però fanno consumare parecchia batteria alla fitness band. Parlando proprio di quest’ultima, nella nostra prova abbiamo potuto indossare il braccialetto per circa 4 giorni, con un utilizzo giorno-notte, dopodiché abbiamo dovuto ricaricarlo per circa 1 ora, tramite il cavetto USB.

Schermata 2016-04-28 alle 22.15.59

Durante tutta la giornata, Charge HR monitorerà i vari dati e se lo manterrete connesso al vostro smartphone, trasferirà in continuazione tutte le informazioni all’interno dell’apposita applicazione Fitbit. Da quest’ultima potremo dare un’occhiata al contatore di passi, vedere quante calorie abbiamo bruciato e quante rampe di scale ci mancano ancora per completare il nostro obiettivo giornaliero. Il tutto si baserà sui nostri dati personali, come età, altezza, peso e sesso, in base ai quali il software ci indicherà un’attività quotidiana adatta. Se invece volessimo visualizzare i nostri dati direttamente dalla fitness band, ci basterà toccarla per accendere il display OLED e scorrere tra i vari dati monitorati. Infine, prima di andare a letto potremo impostare una sveglia ed andare a dormire con il braccialetto al polso. In questo modo Fitbit Charge HR monitorerà il nostro sonno, analizzando le fasi di dormiveglia, REM e di sonno profondo. All’ora impostata tramite l’applicazione, il braccialetto vibrerà svegliandoci piacevolmente, evitando così le rumorose sveglie acustiche.

image image image

Per quanto riguarda invece il monitoraggio della nostra alimentazione, all’interno dell’applicazione ci verrà fornito un database di alimenti. Inserendo manualmente quello che ingeriamo durante la giornata, partendo dalla colazione fino a cena, passando per i vari spuntini e quantità d’acqua, l’applicazione ci fornirà un resoconto delle calorie e della qualità del cibo assunto. Peccato che tutto questo procedimento risulti abbastanza macchinoso e poco pratico.

 

Immagine per Power Sync for Fitbit - sync to Health App

Power Sync for Fitbit - sync to Health App

Touchberry Inc
Gratuiti

Esistono anche altre applicazioni molto utili e pratiche, che possono comunicare con quella di Fitbit ed in generale con il braccialetto Charge HR. MyFitnessPal e Lifesum sono solamente due delle moltissime applicazioni che potete trovare all’interno dell’App Store. Come per la maggiorparte delle applicazioni di questo tipo, queste sincronizzano i propri dati con l’applicazione nativa Salute per poi scambiarseli a vicenda tra loro. Purtroppo l’applicazione di Fitbit non permette lo scambio dei dati, per il quale dovrete scaricare l’apposita applicazione Power Sync. In questo modo i dati raccolti all’interno di Fitbit verranno aggiunti al database di Salute e da li potranno essere condivisi in automatico con le altre applicazioni, come quelle che abbiamo citato in precedenza.

image image image

Se siete degli amanti del fitness, se la prova costume vi preoccupa, se volete mettervi a dieta, se amate l’attività sportiva quotidiana o se semplicemente avete voglia di vivere una vita più sana, Fitbit Charge HR sarà un vostro fedele alleato. Seguendo i consigli proposti dall’applicazione il vostro corpo continuerà a muoversi giorno dopo giorno con i giusti ritmi, mentre di notte cercherete di dormire sempre al meglio, evitando lunghi periodi di dormiveglia. Il tutto è stato poi portato anche ad un livello di sfida tra gli amici, con i quali potrete paragonare le vostre statistiche direttamente dall’app Fitbit. Insomma, un ottimo accessorio per il vostro dispositivo iOS, Android, Windows Phone o semplicemente qualunque computer desktop. Il prezzo potrebbe sembrare un po’ alto, ma possiamo affermare, che il prodotto vale i soldi investiti, sopratutto per la sua completezza, grazie alla quale non dovremo cambiare la nostra fitness band per diversi anni.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: