Apple avrebbe violato alcuni brevetti di VoIP-Pal, che chiede 2.8 miliardi di dollari come risarcimento

VoIP-Pal ha annunciato oggi di aver intentato una causa contro Apple presso un tribunale distrettuale degli Stati Uniti a Las Vegas, Nevada. La società ha richiesto un risarcimento di 2.8 miliardi di dollari per la presunta violazione da parte di Apple di tecnologie brevettate relative alla comunicazione Internet.

imessage

Come è arrivata VoIP-Pal a chiedere una tale cifra per il risarcimento? Il calcolo è stato effettuato utilizzando un tasso di royalty dell’1.25% sulla base di una ripartizione degli utili netti stimati da Apple circa le vendite di tre dispositivi: iPhone (55%), iPad (35%) e Mac (10%).

VoIP-Pal, società con sede a Bellevue, può contare su oltre 12 brevetti registrati (altri in attesa) relativi alle tecnologie VoIP. Apple è stata accusata proprio di aver violato alcuni di questi con servizi come FaceTime e iMessage su iPhone, iPad e Mac.

Via | MacRumors

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: