Due importanti investitori non credono più in Apple e vendono tutte le loro azioni

Arriva oggi la notizia di David Tepper, un importante investitore, che ha recentemente venduto tutte le sue azioni Apple. Sarà questo un altro campanello d’allarme per gli investitori, oltre a quello recente su Carl Icahn?

David Tepper

Dopo l’annuncio del primo calo nelle vendite degli iPhone e dei risultati finanziari in calo, alcuni investitori hanno pensato di vendere le proprie azioni APPL. Tra questi troviamo due importanti nomi: Carl Icahn e David Tepper. Quest’ultimo ha recentemente liquidato 1.26 milioni di azioni appartenenti al fondo Appaloosa Management per un valore complessivo di 133 milioni di dollari statunitensi. Icahn invece possedeva circa il 0.8% delle azioni di Apple, ma ha deciso di venderle qualche settimana fa a causa delle scelte di mercato effettuate dall’azienda di Cupertino, guadagnando circa 2 miliardi di dollari. Il motivo principale è legato all’inaffidabilità del mercato cinese al quale Apple sta puntando parecchio.

Nonostante questo molti altri investitori continuano a credere nell’azienda di Cupertino e nel lavoro di Tim Cook, convinti che riuscirà a riporta l’azienda in alto, anche senza l’aiuto di una mente geniale com’era quella di Steve Jobs. Queste vendite delle azioni però significano una mancanza di fiducia in Apple, sopratutto per il futuro del mercato smartphone, che rappresenta la maggior parte dei guadagni dell’azienda.

Via | Business Insider

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: