HOTTouch ID: Per sbloccare l’iPhone adesso è richiesto l’inserimento del codice ogni 8 ore

Con l’implementazione del Touch ID su iPhone e la configurazione di un codice di sicurezza alla prima accensione del terminale, i concetti di privacy e di sicurezza hanno iniziato a prendere una piega decisamente più seria in Apple. Probabilmente, dopo i recenti avvenimenti relativi agli sblocchi di iPhone da parte delle autorità in seguito a fatti di cronaca, Apple ha silenziosamente effettuato una modifica per assicurare un grado di protezione ancora più alto.

apple-touch-id-ios-8.3

Il Touch ID può sbloccare l’iPhone portandolo dalla lockscreen alla springboard, tuttavia, il suo funzionamento richiede sempre l’inserimento del codice di sicurezza:

  • All’accensione del telefono
  • Dopo un riavvio del dispositivo
  • Dopo 48 ore dall’ultimo sblocco
  • Dopo aver bloccato lo smartphone in remoto da Trova il mio iPhone
  • Dopo 5 tentativi di sblocco non andati a buon fine tramite Touch ID

A quanto pare, di recente Apple ha modificato queste regole, riducendo sensibilmente il tempo necessario affinchè sia richiesto nuovamente l’inserimento del codice di sblocco per poter utilizzare il Touch ID. Si è infatti passati da 48 ore a sole 8 ore.

E’ per questo motivo che probabilmente al mattino, dopo aver dormito 8 ore, vi capiterà di dover inserire il codice di sblocco per accedere alla SpringBoard prima di poter ri-utilizzare il Touch ID.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: