Apple studia un dispositivo per competere con Amazon Echo e apre Siri agli sviluppatori

Per competere con il nuovo Amazon Echo, dispositivo da utilizzare in ambienti domestici con assistente vocale, Apple potrebbe lanciare un nuovo prodotto che includa Siri ed estenda le sue funzionalità, prevedendo anche di aprire l’uso dell’assistente vocale per applicazioni di terze parti.

siri

Apple infatti sta lavorando su un dispositivo sulla falsariga di Amazon Echo che integri un microfono e un altoparlante così da permettere agli utenti di ascoltare musica, ottenere notizie o impostare un timer, il tutto senza utilizzare le mani.

Non ci sono ulteriori particolari su questo futuro dispositivo né sono state accennate le tempistiche per una possibile presentazione mentre Google ha già annunciato un dispositivo simile, denominato “Home” che dovrebbe debuttare entro la fine dell’anno.

Oltre a questo Apple sarebbe finalmente orientata – e dovrebbe essere il prossimo passo – ad aprire Siri agli sviluppatori, rilasciando un SDK che potrebbe essere presentato al WWDC di giugno 2016, aumentando così l’utilizzo e le funzioni e le possibilità dell’assistente vocale di Cupertino.

Via | CultOfMac

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: