Vodafone Italia presenta il suo nuovo smartphone Vodafone Smart Prime (2016)

Vodafone Italia presenta Vodafone Smart prime (2016), il nuovo Vodafone Device che si arricchisce di un design sempre più ricercato, l’ultimo sistema operativo Android e una fotocamera adatta agli amanti dei selfie.

vodafonesmartprime2016

Dopo il successo del precedente Vodafone Smart prime prosegue la strategia di Vodafone Italia di offrire sul mercato nuovi modelli di smartphone che coniugano design accattivante, caratteristiche tecniche d’avanguardia a un prezzo competitivo per godere della Rete 4G migliore d’ Italia.

Vodafone Smart prime (2016) è lo smartphone più sottile tra quelli della stessa fascia di prezzo, con i suoi 7.9mm di spessore e 128 grammi di peso. Il design è uno dei punti di forza del nuovo telefono Vodafone con tasti in metallo e una back cover elegantemente incisa di rombi.

Vodafone Smart prime (2016)

Ma Vodafone Smart prime (2016) è anche il telefono ideale per gli amanti dei selfie e dei social network: quanto il device è bloccato, infatti, basta un doppio click sul tasto “volume up” per attivare la fotocamera frontale da 5 megapixel. Vodafone Smart prime (2016) offre anche un’ampia gamma di filtri, perfetta per chi ama postare i propri scatti sul web. Altre caratteristiche tecniche sono la fotocamera da 8 megapixel (attivabile anche da device bloccato con il tasto “volume down”), l’ultimo sistema operativo Android 6.0 Marshmallow, la memoria da 8GB espandibile e la batteria sempre più resistente.

Vodafone Smart prime (2016) è il primo di una nuova famiglia di Vodafone Device ed è già disponibile nei Vodafone Store e su vodafone.it a 149 euro nella versione white&gold e black. Tutti i nuovi Vodafone Devices saranno disponibili all’interno dei Vodafone Store.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: