AGCOM contro Wind e Tim, per le tariffe roaming Europee

Il Consiglio dell’Agcom in conseguenza all’istruttoria avviata a seguito delle numerose segnalazioni di utenti ed associazioni di consumatori, ha diffidato gli operatori di telefonia mobile TIM e WIND, in quanto non ancora adeguati alle nuove norme previste dall’Eurotariffa in materia di roaming.

AGCOM Tim e Wind

L’Autorità ha contestato agli operatori TIM e WIND l’applicazione automatica ai propri clienti, senza previo consenso, di tariffe a pacchetto e, ha quindi ritenuto opportuno adottare un generale atto di indirizzo per tutti gli operatori in ordine all’applicazione della nuova normativa a tutti i piani nazionali esistenti ed ad una maggiore trasparenza informativa nei confronti della clientela, finalizzato ad una rimodulazione di offerte roaming preesistenti.

Tim e Wind quindi avranno tempo fino al 30 giugno 2016 per adeguare le proprie tariffe e comunicare all’AGCOM le azioni intraprese.

Via | Agcom

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: