Il nuovo MacBook Pro potrebbe essere svelato durante il WWDC e lanciato in Agosto. Ecco come potrebbe essere!

Mancano pochissimi giorni al WWDC, Conferenza mondiale degli sviluppatori indetta da Apple, e moltissime sono le voci inerenti riguardo l’annuncio di quello che potrebbe essere la nuova generazione di MacBook Pro ma questa potrebbe non coincidere con la commercializzazione.

iSpazio_MacBookPro

Da qualche settimana in rete circolano voci riguardo l’aggiornamento dei MacBook Pro che potrebbe portare con se diverse novità, a partire dall’introduzione dell’USB-C fino ad arrivare alla sostituzione dei tasti FN con una barra touchscreen OLED. Secondo un concept realizzato potete vedere che il pannello in fase “normale” di utilizzo del computer mostrerà i classici pulsanti che troviamo tutt’ora nel MacBook Pro, ma potrebbe benissimo adattasi in base al programma in uso, ad esempio con Photoshop o Final Cut Pro X i pulsanti potrebbero variare ed essere modificati in base a scorciatoie impostate dall’utente.

cameron-9to5mac-fn-key-oled-mockup

Il design del nuovo MacBook Pro potrebbe ricordare vagamente quello del MacBook 12″, dovrebbero essere ridotte le dimensioni in modo da renderlo più sottile e leggero. Un nuovo report dall’Asia indica che ultimamente un fornitore ha spedito un componente fondamentale ad Apple che è necessario per creare un portatile più leggero.

Un rumor di qualche giorno fa dichiarava che il nuovo MacBook Pro sarebbe stato lanciato nel terzo trimestre di quest’anno, ma un report più recente afferma che la nuova generazione del notebook potrebbe arrivare negli store in Agosto. E Apple potrebbe mostrarlo al mondo già durante l’evento del WWDC che si terrà Lunedì prossimo e che come sempre seguiremo insieme a voi.

Via | BGR

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: