Dropbox si aggiorna con tantissime novità e la possibilità di scannerizzare documenti

Immagine per Dropbox

Dropbox

Dropbox, Inc.
Gratuiti

Dopo alcuni tagli ai benefit del personale ed un periodo abbastanza “silenzioso”, DropBox torna con un mare di novità che riguardano l’applicazione per iOS ma anche la versione Desktop.

dropbox

Dropbox riparte con una nuova filosofia che aumenterà la produttività attraverso l’applicazione: Le idee possono venire in qualsiasi momento, possono partire da una semplice immagine o documento e poi ampliarsi ed arricchirsi, anche con la collaborazione di amici o colleghi di lavoro.

Dropbox adesso permette la scansione dei documenti, catturabili tramite fotocamera, i quali verranno automaticamente salvati nell’applicazione. Permetterà anche di creare nuovi file Office, gestire foto e sincronizzarle tra i dispositivi, con l’aggiunta della condivisione tra persone per un “team work”, l’aggiunta di commenti e la possibilità di ritrovare vecchie versioni dei file modificati per errore. Un video realizzato davvero molto bene spiega tutte le novità:

Da oggi, per caricare automaticamente le immagini del rullino fotografico nel proprio spazio gratuito sarà necessaria l’applicazione Desktop sul proprio computer. Dropbox giustifica questa scelta in maniera molto semplice:

Utilizzando un account gratuito e l’upload automatico delle foto, lo spazio a disposizione può terminare rapidamente. Abbiamo posto come requisito l’applicazione per Mac o PC in maniera tale da spostare all’interno di una cartella del computer le foto e i video che si vogliono conservare, liberando spazio sull’account che potrà essere sfruttato in tantissimi altri modi, soprattutto adesso.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: