Facebook annuncia interessanti novità per i bot di Messenger

Sono passati circa tre mesi da quando Facebook ha annunciato una piattaforma per la creazione di bot per l’applicazione Messenger. L’idea, a detta di Facebook, è quella di permettere una migliore interazione tra utenti e aziende, a scopo informativo o commerciale. Ad oggi, sono stati creati oltre 11.000 bot.

facebookmessenger

La notizia arriva da David Marcus, capo di Messenger, che ha pubblicato un post poche ore fa sul suo blog. Oltre 23.000 sviluppatori hanno deciso di utilizzare un tool fornito da Wit.ai, un sistema che consente di automatizzare le interazioni durante una conversazione tra utenti e aziende. «Non vediamo l’ora di costruire un futuro di grandi esperienze su Messenger grazie alle comunità di sviluppatori, aziende e persone che utilizzando Messenger ogni giorno», ha scritto Marcus.

Gli sviluppatori sembrano stiano giudicando positivamente i bot di Messenger, più degli stessi utenti: precisiamo che Facebook non ha rilasciato cifre precise circa il loro utilizzo. Ad esempio, alcuni utenti hanno inizialmente lamentato una cerca lentezza dei bot. Altri invece non ne hanno gradito l’interazione.

Facebook, in risposta a queste critiche, ha dichiarato che gli sviluppatori stanno lavorando molto per migliorare i bot. A tal proposito, Marcus ha annunciato una serie di nuove funzionalità per la piattaforma. I bot possono ora rispondere con GIF, file audio, video ecc., e presentano una nuova interfaccia, con “risposte rapide” suggerite per l’interazione.

Inoltre, gli utenti possono ora dare un voto ai bot utilizzando un sistema “a stelle” e fornire una feedback direttamente agli sviluppatori, per suggerimenti o segnalare bug.

Quick_Replies.0

Via | TheVerge

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: