Intel potrebbe guadagnare 1.5 miliardi di dollari dagli ordini di Apple per il modem di iPhone 7

La società di ricerca finanziaria Cowen & Company crede che le forniture che Intel darà ad Apple per il modem LTE da inserire nel nuovo iPhone 7 sarà di tutto guadagno e porterà circa 1.5 miliardi di dollari nelle casse dell’azienda produttrice di chip.

iphoneintel

 

In una nota agli investitori risalente la scorsa Domenica, l’analista Timothy Arcuri ha affermato che la richiesta di componenti ad Intel da parte di Apple per l’iPhone 7 ha una richiesta superiore alle aspettative, con un aumento di circa il 25% delle componenti.

La grande quantità di ordini porterà nelle casse di Intel circa 1.5 miliardi di dollari, dei quali circa 850 milioni di dollari potrebbe essere il reale profitto che avrà l’azienda, visti i costi molto contenuti del componente. Cowen riporta che la scelta da parte di Apple di abbandonare in parte Qualcomm deriva dalla volontà del CEO, Tim Cook, di voler diversificare la propria catena di fornitura.

Apple dovrebbe lanciare la prossima generazione di iPhone durante il mese di Settembre, e dovrebbe implementare molte novità a livello hardware, poche invece nel design.

Via | AppleInsider

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: