Pokémon GO è già diventato il gioco App Store più popolare di sempre!

E’ incredibile. In America, in pochissimi giorni, Pokèmon Go è già diventato il gioco più popolare nella storia dell’App Store!

ispazio

Il titolo ha superato i 21 milioni di utenti attivi al giorno, record che fin ora apparteneva a Candy Crash Saga che nel 2013 riuscì a raggiungere i 20 milioni di utenti attivi al giorno.

pokemon1_col

Niantic Labs ha già trovato un modo per guadagnare ulteriormente da questo gioco. Oltre agli in-app purchase, l’azienda stringerà accordi con altri marchi o attività commerciali vendendo dei “Pokèstop” ovvero delle postazioni dove probabilmente sarà possibile catturare determinati pokèmon, per spingere gli utenti a visitare il luogo e magari fermarsi al negozio sponsorizzato. Mc Donald’s ha già aderito all’iniziativa come suggerisce il codice sorgente del gioco stesso.

pokemongomcdonalds


Nel frattempo vi segnaliamo che il lancio in Europa sta continuando. Ieri il gioco è stato rilasciato in Germania, in questo momento è appena arrivato nel Regno Unito. domani dovrebbe toccare all’Italia.


Ultima notizia, ma non meno importante, che vi segnaliamo sempre qui per evitare di scrivere 72 articoli relativi ai Pokèmon, se anche voi amate queste creaturine e volete scambiare gli Stickers con i vostri amici attraverso Telegram, abbiamo realizzato due pacchetti per voi.

IMG_7841 IMG_7842

Per scaricare gli stickers dovete procedere in questo modo:

  • Aprite @iSpazioBot, il nostro Bot di Telegram (cliccando qui)
  • Avviate il Bot poi dal menu comandi, cliccate il tasto “Stickers”
  • Scorrete l’elenco fino a trovare “Pokemon I° e Pokemon II°”
  • Premete uno dei due tasti e visualizzerete uno sticker nella chat
  • Premete e tenete premuto sull’immagine dello sticker per visualizzare il tasto “Aggiungi” ed integrare i Pokèmon tra i vostri stickers nativi di Telegram, da inviare a tutti i vostri amici

Via | TouchArcade e MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: