Mastercard permetterà ai consumatori di fare acquisti con Masterpass tramite ogni device e canale grazie al contactless

Mastercard, dopo aver annunciato ieri il nuovo logo rivisitato dopo circa 10 anni dall’ultimo, oggi ha annunciato la possibilità di usare Masterpass anche per i pagamenti contactless nei negozi fisici, sfruttando l’applicazione della propria banca e avere immediatamente sul dispositivo una notifica di spesa.

masterpass_ispazio

Inizialmente la soluzione sarà disponibile solo su Android e negli US a partire da fine luglio, ma dovrebbe essere esteso il supporto  in Nord America, Europa, America Latina e Caraibi, Medio Oriente e Africa e Asia Pacifico nel 2016 e nel 2017 e essere applicato il supporto anche su iOS, probabilmente con una cover o accessorio dedicato, vista l’impossibilità di sfruttare il sensore NFC all’infuori di ApplePay. Di seguito il comunicato completo:

Oggi Mastercard ha costruito le basi del futuro del commercio con il suo nuovo servizio per i pagamenti digitali globali, MasterPass. Questa soluzione di pagamento è stata potenziata per permettere ai consumatori di fare riferimento completamente alla propria banca o emittente di fiducia per effettuare pagamenti digitali veloci, semplici e sicuri da tutti i device e canali – ovunque vogliano effettuare un acquisto: on-line, tramite App, e da oggi anche nei punti vendita fisici attraverso la tecnologia contactless.

Mastercard diventa quindi il primo circuito ad offrire un servizio per i pagamenti digitali completamente omni-channel per consumatori, emittenti ed esercenti, facendo leva sulle più avanzate soluzioni di sicurezza esistenti.

Masterpass di Mastercard semplifica i pagamenti quotidiani 

Masterpass semplifica la procedura di checkout nei pagamenti: che si tratti di acquistare un biglietto del treno o prenotare un volo direttamente dal proprio device mobile, pagare il conto del ristorante rimanendo seduti al tavolo o pagare la spesa al supermercato sfiorando lo smartphone alla cassa.

Masterpass è attualmente disponibile a livello globale, presso centinaia di migliaia di esercenti online o integrato in App. In Italia le principali banche hanno integrato Masterpass e il 90% dei retailer online attivi nel nostro Paese l’accetta per i pagamenti online, annoverando aziende quali Trenitalia, Alitalia, Italo, Media World, Vodafone, Aruba.it, Ibs.itMonclick e 3 Italia, attualmente classificati nella top 10.

I consumatori saranno ora in grado di utilizzare Masterpass presso più di cinque milioni di negozi in 77 paesi nel mondo che accettano pagamenti contactless. La possibilità di pagare con Masterpass usando la tecnologia contactless sarà inizialmente disponibile per i proprietari di dispositivi Android negli Stati Uniti.

Tramite la banca o l’istituto emittente scelto 

Masterpass è l’unica soluzione che consente ai partner emittenti di fornire una soluzione di pagamento digitale completamente brandizzata dalla banca e utilizzabile su tutti i canali. Più di 80 milioni di account verranno automaticamente attivati tramite i partner emittenti a livello globale. La funzionalità di pagamento digitale potenziata aiuta gli emittenti a differenziare i prodotti esistenti, incluse le App di mobile banking, integrando funzionalità di pagamento digitale con nuovi servizi come gli alert per gli acquisti e pagamento attraverso punti fedeltà. Collegando servizi come la tokenizzazione con l’identificazione e la verifica dei titolari di carta compiuta dall’emittente, Masterpass utilizza i metodi di sicurezza più avanzati per proteggere i consumatori dalle frodi.

Il lancio negli Stati Uniti inizierà a fine luglio 2016. L’Europa e il Medio Oriente / Africa saranno invece i mercati in cui il nuovo servizio di Masterpass sarà lanciato successivamente e entro la fine del 2016. Ulteriori implementazioni sono previste in Nord America, Europa, America Latina e Caraibi, Medio Oriente e Africa e Asia Pacifico nel 2016 e nel 2017.

“Con miliardi di titolari di carta in tutto il mondo, stiamo lavorando con gli emittenti ed esercenti per garantire soluzioni per i pagamenti digitali che vengano incontro alle esigenze dei consumatori di pagare in modo semplice e sicuro, adesso e in futuro”,  ha commentato Craig Vosburg, Presidente di Mastercard, Nord America. “L’espansione di Masterpass rappresenta un’importante evoluzione del nostro business. Stiamo raccogliendo dati e insight generati dalle soluzioni di pagamento digitali per arricchire le esperienze dei consumatori ed esercenti”.

L’evoluzione della brand identity

La digitalizzazione del commercio e il più alto livello di connettività dei consumatori sta guidando una trasformazione digitale che porterà a sempre nuove opzioni di pagamento. Mastercard sta introducendo un’evoluzione della brand identity – semplificata, modernizzata e ottimizzata per un mondo sempre più digitale. L’evoluzione della brand identity partirà da un nuovo logo, concepito attraverso un’idea di design che esprimerà il marchio in maniera lungimirante, sofisticata e inclusiva nei confronti di ogni punto di contatto in tutto il mondo.

“Mastercard è uno di quei marchi unici immediatamente riconoscibile in tutto il mondo”, ha commentato Raja Rajamannar, Chief Marketing and Communications Officer di Mastercard. “Per evolversi nel nuovo mondo digitale, dove il business si muove più velocemente che mai, vogliamo modernizzare ed elevare il marchio con un design che è semplice ed elegante, ma che sia inequivocabilmente Mastercard.”

L’identità del marchio si è evoluta, attraverso il brand design più completo mai introdotto da Mastercard a livello gloale, che sarà esteso a tutti i prodotti, comunicazioni, esperienze, a partire dal brand Masterpass, per poi proseguire con il brand Mastercard.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: