Apple crede nella realtà aumentata e continua ad investire nel suo sviluppo

Anche Tim Cook, parlando agli investitori, ha dichiarato che Apple investe e continua ad investire nella realtà aumentata, facendo riferimento al fenomeno Pokémon Go, non tanto in termini di gioco quanto per le prospettive che l’applicazione può offrire.

ar

Interrogato su Pokémon Go, sviluppato da Niantic Labs, Nintendo e The Pokémon Company, Tim Cook ha spiegato che il gioco è la dimostrazione di quanto possano avere successo le applicazioni innovative e come l’App Store possa essere una finestra per le abilità degli sviluppatori che con la pressione di un dito su un pulsante riescano a offrire un prodotto in tutto il mondo.

La realtà aumentata, ribadisce Cook, è una grande opportunità commerciale per produttori e consumatori.

La realtà aumentata (AR, Augmented Reality) può risultare davvero grande. Noi continuiamo ad investire molto per questa tecnologia perché siamo convinti di quanto possa risultare utile a clienti e produttori. Il primo aspetto che curiamo molto è fare in modo che i nostri prodotti possano funzionare al meglio con quanto sviluppato da altri, come nel caso di Pokémon Go.

In passato sono circolate voci secondo cui Apple avesse istituito un team segreto per lavorare sulla realtà aumentata e realtà virtuale. In prospettiva futura l’azienda di Cupertino ha acquisito aziende come Metaio, Faceshift e Flyby Media per lo sviluppo di questa tecnologia.

Non è ancora chiaro come la realtà aumentata potrà essere integrata nei dispositivi Apple, anche se le applicazioni Mappe e Foto si prestano al suo utilizzo.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: