L’accordo con ARM potrebbe portare Intel a produrre i chip per i prossimi dispositivi iOS

Durante l’Intel Developer Forum, Intel ha annunciato di aver trovato un nuovo accordo di licenza con ARM, e potrà quindi trarre vantaggi dalle tecnologie sviluppate da quest’ultima.

iphoneintel

In base ai termini dell’accordo, Intel permetterà alle società di terze parti produttrici di semiconduttori di utilizzare la sua linea di produzione a 10-nanometri per produrre processori per smartphone basati sulla tecnologia ARM, espandendo le opzioni di produzione a società come Apple.

Apple utilizzata attualmente chip ARM-based “fatti su misura” che vengono prodotti da aziende come Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. (TSMC), ma con il nuovo accordo di licenze tra Intel e ARM, la società di Cupertino potrebbe potenzialmente stringere una partnership con Intel per la produzione dei processori.

Un accordo tra il colosso californiano e Intel potrebbe essere un’ipotesi, ma Apple, a quanto sembra, avrebbe già stretto un accordo con TSMC per la produzione di chip A11 a 10-nanometri per i dispositivi iOS del 2017. Ciò, ovviamente, non esclude contatti tra le due società a partire dal 2018 in poi.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: