Apple starebbe lavorado ad una sua applicazione di video-sharing

Stando a quanto riportato da Bloomberg, Apple starebbe pensando di entrare in competizione con Snapchat e Instagram lanciando una propria applicazione di video-sharing.

snapchatiphone

Secondo la redazione di Bloomberg, il social network sarebbe dedicato ai più giovani, che sono gli utenti più attivi su servizi come Facebook e, appunto, Snapchat e Instagram.

«L’obiettivo del progetto è quello di offrire semplici strumenti per l’editing di video, che sono propri della generazione di utenti che crescono con Snapchat e Instagram, ha dichiarato la fonte. […] Attualmente il piano di Apple prevede un’applicazione stand-alone, presumibilmente da scaricare tramite App Store, ma la società potrebbe anche decidere di inserire le nuove funzionalità all’interno dell’applicazione Foto di sistema, ha aggiunto la fonte».

Il principale scopo dell’app è quello di permettere la creazione di brevi e divertenti video:

«Apple sta iniziando a sviluppare un’app di video sharing che permette di registrare video, applicare filtri e disegni ai contenuti – un po’ come fa Snapchat – da inviare ai contatti in rubrica o da condividere su social esistenti come Twitter, secondo persone vicine ai piani societari. Il software è attualmente in fase di sviluppo, e permetterebbe di montare e caricare un video in meno di 1 minuto».

Ma, nonostante la natura divertente dell’app, Apple ha comunque intenzione di creare un software di qualità, chiamando in causa il team di sviluppo di Final Cut Pro e assumendo l’ex presidente di una società del campo della produzione per guidare il progetto.

Il colosso di Cupertino dovrebbe lanciare l’app nel 2017, ma Mark Gurman ha comunque precisato che non è stata presa alcuna decisione definitiva.

Via | 9to5Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: