Bloomberg svela in anteprima tutte le novità dell’evento Apple del 7 Settembre

Manca ormai veramente poco alla presentazione ufficiale dell’iPhone 7, che si terrà il prossimo 7 Settembre. Come accade ormai da anni, sono stati in molti a segnalare diversi rumors sulle possibili caratteristiche degli smartphone Apple, ma oggi vi vogliamo segnalare uno veramente importante. Si tratta di un articolo scritto da Mark Gurman per Bloomberg, che negli ultimi anni si è rivelata una fonte affidabilissima per questo tipo d’informazioni.

ispazio
Il giornalista di Bloomberg ha essenzialmente confermato le caratteristiche più vociferate negli ultimi mesi. Gurman sostiene che i prossimi iPhone saranno esteticamente molto simili agli attuali iPhone 6s, ad eccezione delle bande per le antenne poste sul retro della scocca, che verranno riposizionate. Non ci sarà più l’ingresso jack per le cuffie, quindi probabilmente vedremo anche una rivisitazione delle cuffie EarPods come si vocifera negli ultimi giorni. Ci sono delle novità anche legate al tasto Home, che non sarà più un tasto fisico, ma verrà simulato con una sorta di 3D Touch. Sotto la scocca troveremo invece il nuovo processore A10 affiancato da 3 GB di memoria RAM per il modello Plus e 2 GB per l’iPhone 7. Anche le fotocamere saranno differenti tra i due modelli: sul Plus avremo una doppia fotocamera, mentre sull’iPhone 7 ci sarà solamente un sensore, ma molto più grande.

Sempre secondo Bloomberg, oltre agli iPhone 7 verranno presentati anche i nuovi Apple Watch 2. Lo smartwatch manterrà lo stesso design dell’attuale modello, sotto la scocca troveremo invece un nuovo processore, batteria migliorata e un chip GPS. Inoltre, verranno anche presentate le ultime novità relative a tutti i sistemi operativi Apple e verrà rivelata una data d’uscita per quest’ultimi.

Gli altri prodotti Apple, come i nuovi iPad Pro e i MacBook con display OLED, dovranno attendere il prossimo evento, che si terrà probabilmente a fine ottobre o inizio novembre.

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: