L’esplosione provocata da un Galaxy Note 7 distrugge una Jeep

A pochi giorni dal richiamo mondiale del nuovo dispositivo Samsung, l’esplosione provocata da un Galaxy Note 7 ha distrutto, mandando in fiamme una Jeep Grand Cherokee di una famiglia a San Pietroburgo.

jeep-esplosionve-galaxy-note

Il proprietario Nathan Dornacher, ha dichiarato di aver lasciato il dispositivo sotto carica nella propria autovettura e di essersi allontanato per un breve periodo per svolgere delle commissioni, al ritorno ha trovato l’auto ancora in fiamme. In una dichiarazione a FOX 13 News, un rappresentante di Samsung ha confermato di essere già a conoscenza dell’incidente e che sta facendo tutto il possibile per il signor Dornacher.

“La sicurezza dei consumatori è la priorità più importante per Samsung”, ha riferito il portavoce. “Per quanto riguarda il Galaxy Note7, stiamo chiedendo ai proprietari di utilizzare l’ Exchange Program annunciato Venerdì della scorsa settimana, permettendo di cambiare il Galaxy Note 7 con uno nuovo”.

Con l’annuncio di ieri dell’ iPhone 7 e 7 Plus, il richiamo non poteva arrivare in un momento peggiore per Samsung. Il richiamo costerà circa 1 miliardo di dollari.

Via | fox13news

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: