Il prezzo dell’iPhone 7 in Italia è ancora il più alto di tutti (o quasi)

Una medaglia d’argento di cui non il nostro paese non può vantarsi. L’Italia infatti è il secondo paese al mondo (gradino del podio condiviso con la Norvegia) in cui l’iPhone 7 costa di più dopo l’Ungheria.

ispazio

L’Ungheria ha il primato, comprare un iPhone 7 nel paese magiaro costa circa il 40% in più rispetto allo stesso modello degli Stati Uniti. In Ungheria servono circa 827 euro per acquistare il nuovo modello di iPhone.

L’Italia raggiunge il secondo posto, quasi a pari merito con la Norvegia. In Italia (come in Norvegia) servono 799 euro per il nuovo iPhone 7 mentre il paese scandinavo ci supera per il modello Plus, venduto a circa 950 euro rispetto ai 939 euro che servono da noi per il modello da 32 GB.

Nel Regno Unito, in seguito all’uscita del paese dall’Europa, il prezzo di iPhone è aumentato leggermente ma l’aumento è proporzionale all’ampliamento dello storage interno del dispositivo che parte da 32 GB invece che 16 GB. Negli Stati Uniti iPhone 7 è commercializzato a 578 euro (649 dollari) mentre in Canada costa 615 euro (899 dollari).

In Italia il prezzo è determinato anche dall’applicazione dell’IVA e il compenso copia privata per un totale di 149 euro sul prezzo finale di iPhone 7 da 32 GB.

schermata-2016-09-12-alle-11-16-18

Acquistare iPhone 7 in uno dei paesi dove costa meno (per esempio negli USA) non sempre potrebbe rivelarsi conveniente. A meno che non dobbiate recarvi negli Stati Uniti, Emirati Arabi o Giappone, tenete conto della spedizione, l’applicazione dell’IVA e il dazio doganale quando il dispositivo arriva nel nostro paese, spese che sommate potrebbero far risultare l’acquisto poco conveniente.

Via | Telegraph

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: