HOTCome sbloccare la Lockscreen di iOS 10 senza cliccare sul Tasto Home ma appoggiando soltanto il dito

Avevamo già fatto questo articolo ai tempi della Beta 2 di iOS 10 ma oggi torna più attuale che mai. Con il rilascio di iOS 10 finale, Apple ha definitivamente sostituito il vecchio metodo di sblocco basato sullo “slide to unlock” a favore della pressione del tasto Home.

ispazio

Su iPhone 6s e 6s Plus lo schermo del telefono si accende automaticamente quando quest’ultimo viene sollevato dalla superficie sulla quale era appoggiato, dopodichè basterà premere Home per sbloccare il telefono. Sui dispositivi più vecchi tuttavia, lo schermo non si accende da solo e quindi gli utenti dovranno premere 1 volta il tasto Home per attivare il display e l’illuminazione, ed 1 altra volta il tasto Home per sbloccare il telefono.

Capirete che risulta davvero molto scomodo tutto questo ma per fortuna c’è una soluzione che può essere applicata a tutti i dispositivi provvisti di Touch ID.

Basta entrare in Impostazioni > Generali > Accessibilità > Tasto Home ed attivare l’interruttore in corrispondenza di “Appoggia il dito per continuare”.

4943a825-0e8f-4263-a2c5-4dfb9b381294

Dopo aver attivato questo accorgimento:

  • Chi ha iPhone 6s e 6s Plus dovrà semplicemente sollevare il telefono per attivare lo schermo ed appoggiare il dito sul tasto Home senza effettivamente premerlo. Oppure in alternativa potrà premere 1 sola volta il tasto Home attivando sia lo schermo che sbloccando la Lockscreen in un colpo solo.
  • Chi ha un iPhone 6/6Plus o 5S invece, dovrà cliccare il tasto Home 1 sola volta per attivare lo schermo e lasciare il dito appoggiato sul tasto per sbloccarlo tramite Touch ID.
  • Soltanto i possessori di iPhone 5 dovranno necessariamente cliccare 2 volte il tasto Home per sbloccare il telefono.
Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
3
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: