Tim Cook: Apple è molto più interessato alla Realtà Aumentata anziché alla Realtá Virtuale

Nell’intervista che Tim Cook ha rilasciato sul canale ABC, al CEO è stato chiesto come si muoverà Apple in futuro in merito a due tecnologie molto in uso tra i concorrenti.

realta-virtuale

Ricorderete che al Mobile World Congress di quest’anno, quasi non si è parlato d’altro che di Visori e Realtà Virtuale. Samsung, LG, Facebook e tanti altri brand stanno investendo davvero miliardi di dollari ma Apple sembra del tutto estranea a questo mondo.

L’apparenza in questo caso -non- inganna perché Tim Cook ha dichiarato che tra le due tecnologie quella della Realtà Aumentata è di gran lunga più interessante.

Questo perché la realtà aumentata può essere condivisa con più persone contemporaneamente.  Essa utilizza il display di un dispositivo per visualizzare qualcosa sullo schermo che tutti possono vedere, anche se nella realtà non esiste. La realtà virtuale invece, si ottiene tramite visori ed è un’esperienza molto più singola ed individuale.

Apple vede più futuro nella realtà aumentata anziché nella realtà virtuale e diversi sono gli investimenti che si stanno compiendo in questo senso.

Chissà quando potremo vedere concretamente il frutto di questo lavoro che Apple sta svolgendo dietro le quinte.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: