Brevettato il metodo d’espulsione dei liquidi sull’Apple Watch 2

Durante la presentazione degli Apple Watch di seconda generazione, Apple ha voluto sottolineare i grandi passi effettuati sull’impermeabilità del dispositivo. Questa nuova tecnologia è stata anche brevettata dall’azienda di Cupertino. Scopriamo di cosa si tratta.

apple-watch

La sfida che doveva affrontare Apple per rendere completamente impermeabile il nuovo modello di Apple Watch, era legata all’espulsione dei liquidi dagli altoparlanti. Quest’ultimi, quando vengono eccessivamente riempiti di acqua, fanno partire una breve ma decisa traccia audio, che espelle i liquidi dallo speaker. In questo modo lo smartwatch Apple può restare in acqua anche per diverse sessioni prolungate di nuoto o altre attività fisiche. Questa tecnologia è stata recentemente brevettata da Apple, che ha depositato il relativo brevetto all’US Patent and Trademark Office.

img_0189

Inoltre, è stata brevettata anche una tecnologia relativa al connettore della porta diagnostica. Questa è situata nello scompartimento che serve per il collegamento del nostro cinturino. Attualmente la porta non ha nessuna utilità per gli utenti, ma grazie a questo brevetto potrebbe presto diventare un collegamento per il trasferimento dei dati o ricarica rapida del dispositivo. Tramite questa porta si potranno collegare anche cinturini Smart o altri accessori direttamente al nostro Apple Watch.

Via | AppleInsieder

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: