Apple lancia le Search Ads in App Store e regala 100$ agli sviluppatori per sponsorizzare le proprie app

Novità di iOS 10 legata ai miglioramenti previsti per l’App Store sono le Search Ads. Dopo aver registrato un grosso fallimento ed aver chiuso la divisione iAd, Apple è pronta a tornare nel campo pubblicitario in un modo decisamente più semplice e meno pericoloso.

search ads

Apple introduce le ricerche sponsorizzate in App Store, offrendo quindi agli sviluppatori la possibilità di pagare una certa quota per fare in modo che la propria applicazione risulti prima, tra i risultati suggeriti subito dopo una ricerca da parte dell’utente.

Apple ha assicurato che visualizzeremo soltanto 1 applicazione consigliata (leggere come “pubblicità”) per ricerca e che le applicazioni suggerite avranno una forte attinenza con i termini ricercati. L’App Store è così colmo di applicazioni che spesso trovarne una specifica per una determinata funzione risulta difficile. Le Search Ads quindi, grazie alla pertinenza, potranno addirittura tornare “utili” agli utenti finali.

hero-search-ads-large_2x

Ogni app sponsorizzata viene contrassegnata da uno sfondo azzurro ed un TAG specifico ben chiaro. Le Search Ads partiranno dal 5 Ottobre soltanto negli Stati Uniti quindi non riusciremo a vederle nel nostro App Store ma successivamente arriveranno anche in altri Paesi.

Apple ha offerto ad un certo numero di sviluppatori la possibilità di provare le Search Ads gratuitamente, attraverso un Coupon da 100$ che viene assegnato automaticamente a chi ha ricevuto l’email e sottoscrive un account lanciando la prima pubblicità.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: