In Facebook Messenger arrivano le “Chat Segrete” con crittografia end-to-end. Ecco tutti i dettagli!

Immagine per Messenger

Messenger

Facebook, Inc.
Gratuiti

L’ultimo aggiornamento di Facebook Messenger rilasciato in App Store ha già reso disponibili le Chat Segrete per tutti gli utenti. Vediamo come funzionano.

Aprendo Messenger, le conversazioni che avvieremo partiranno con il solito sistema, senza che la funzione di “Chat Segreta” risulti nemmeno visibile. Soltanto cliccando il nome dell’interlocutore, tra le varie voci del menu, troveremo “Conversazione Segreta” che potremo cliccare per entrare nella nuova modalità.

 img_0554 img_0563

La chat di Facebook a questo punto diventerà crittografata da dispositivo a dispositivo e risulterà impossibile per altri leggere o accedere al contenuto dei messaggi. In realtà risulterà impossibile anche per noi stessi accedere alla conversazione da un’altra piattaforma. L’applicazione infatti, ci chiederà di scegliere il nostro dispositivo principale e potremo rispondere in questa chat soltanto da quel dispositivo. Non troveremo alcuna traccia di questa “chattata” sul computer, o altri prodotti in nostro possesso.

img_0553 img_0556

Oltre ad una crittografia end-to-end, le chat segrete di Messenger offrono la possibilità di impostare un timer. Al trascorrere di quel determinato numero di secondi, il testo sparirà. Questo vale sia per l’interlocutore che riceve il messaggio che per noi che lo inviamo. Ovviamente il numero dei secondi parte da quando il messaggio viene visualizzato.

Insomma se avete tanti segreti, da oggi potrete raccontarveli anche tramite Messenger, in maniera del tutto sicura.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
21
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: