HOTKGI: iPhone 8 con vetro su fronte e retro, e bordi in acciaio inossidabile sulla versione “high-end” | Rumor

L’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo ha oggi inviato una nuova nota ai clienti, contenente interessanti informazioni riguardanti quello che quasi sicuramente prenderà il nome di iPhone 8.

iphone8

Secondo Kuo, l’inaspettata popolarità raggiunta dalla variante Jet Black di iPhone 7 e iPhone 7 Plus avrebbe portato Apple a rivedere la strategia per gli smartphone del 2017: iPhone con fronte e retro in vetro. Perché passare dall’alluminio al vetro? Il secondo è più semplice da produrre e lavorare, ed è più resistente ai graffi di quanto lo sia l’alluminio attualmente utilizzato sugli iPhone.

Un design tutto in vetro conferirebbe ai prossimi iPhone (quasi sicuramente iPhone 8) un aspetto molto simile a quello degli attuali modelli Jet Black, in particolare l’effetto lucido. In base ai preordini di iPhone 7 e iPhone 7 Plus, Kuo stima che la variante Jet Black potrebbe rappresentare il 35% delle vendite.

Inoltre, l’affidabile analista suggerisce che la versione ‘high-end’ del prossimo smartphone Apple sarà caratterizzata da bordi in acciaio inossidabile, mentre la versione ‘entry-level’ da bordi in alluminio.

iphone-7-concept-11

Kuo è anche convinto che Apple continuerà ad utilizzare i display curvi 2.5D sugli iPhone del 2017 (come quelli utilizzati su iPhone 6/6s/7), e non quelli con design 3D, a causa dei non rassicuranti risultati in drop test e dei possibili problemi con la produzione in massa. Oltre ai due modelli ‘entry-level’ con display 2.5D LCD da 4,7″ e 5,5″ rispettivamente, la società di Cupertino potrebbe quindi presentare un terzo modello, con display da 5.8″ AMOLED curvo su entrambi i lati.

Via | iDownloadBlog

L’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo ha oggi inviato una nuova nota ai clienti, contenente interessanti informazioni riguardanti quello che…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: