Cinque Librerie e Framework Open-Source per lo sviluppo di applicazioni iPhone

Senza titolo-1Marco Bellinaso, uno sviluppatore iPhone impegnato in vari progetti importanti, sopratutto con AnguriaLab, ha raccolto una serie di framework Open-source per sviluppatori iPhone che risulteranno particolarmente utili nel caso in cui vogliate creare applicazioni che richiedono schermate ricche di immagini o con testo su più righe. Aiuteranno anche a costruire menu di navigazione a più livelli, gestire una cache locale su disco per i dati scaricati dal web, lavorare con JSON ed XML e tanto altro. Sono tutte funzioni non facilmente accessibili tramite l’SDK di Apple per cui ci è sembrato giusto farle conoscere:

1. Three20: sviluppata da Joe Hewitt, autore dell’applicazione Facebook per iPhone. E’ una libreria ricca di classi che riscriveed estende alcune funzionalità di base dell’SDK.

2. OpenFlow: Per creare interfacce tridimensionali in stile CoverFlow. La libreria è stata realizzata da Erica Sadun.

3. JSON-Framework: La libreria offre dei metodi “stand-alone” estendendo la classe NSString.

Trovate altri framework ed una ricca spiegazione per ognuno di essi direttamente sul blog dello sviluppatore, al quale potete accedere cliccando qui.

Marco Bellinaso, uno sviluppatore iPhone impegnato in vari progetti importanti, sopratutto con AnguriaLab, ha raccolto una serie di framework Open-source…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: