Apple Pay è ora disponibile in 10 Paesi: Raggiunta anche la Russia

La Russia si aggiunge agli altri paesi in cui è già attivo il servizio di pagamento mobile di Apple, raggiungendo quota 10.

ispazioapplepay

Continua l’espansione del sistema di pagamento Apple Pay, dopo: Australia, Canada, Cina, Francia, Hong Kong, Singapore, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti è il momento della Russia e a confermarlo è proprio la webpage russa del sito Apple.

Apple Pay permette ai device mobili di effettuare pagamenti nelle applicazioni iOS e attraverso POS Contactless. Il servizio consente la comunicazione wireless tra i dispositivi Apple ed i POS con la tecnologia NFC, il Touch ID e Wallet di Apple.

Per quanto riguarda la Russia, attualmente il sevizio consente il pagamento attraverso un solo tipo di carta di credito (MasterCard) e con una sola banca (Sberbank), ma è previsto che a breve verranno supportate altre carte ed istituti bancari.

Rimanendo in tema di Apple pay,  nel Regno Unito sono state aggiunte altre due banche: Co-operative Bank e Metro Bank, raggiungendo così un totale di 22 banche e pare che per il prossimo anno alla lista dei paesi in cui è possibile pagare con Apple Pay si aggiungerà Taiwan.

La Russia si aggiunge agli altri paesi in cui è già attivo il servizio di pagamento mobile di Apple, raggiungendo…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
11
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: