Apple rallenta lo sviluppo dell’HTML5 secondo la denuncia della Nexedi

Nexedi, azienda creatrice di software open-source, ha avviato una causa legale contro Apple con l’accusa di limitare lo sviluppo dell’HTML5.

iphone-html5

In realtà Apple ha contribuito in maniera davvero importante allo sviluppo dell’HTML5 schierandosi contro il Flash sin dalla nascita dell’iPhone, tuttavia l’accusa di questa azienda va un po’ oltre.

Infatti, su iOS, Apple non accetta browser di terze parti e quindi le tecnologie legate ad una migliore fruizione dell’HTML5 non possono essere utilizzate su iPhone fino a quando non è la stessa Apple ad aggiornare il sistema operativo ed il browser di default. Tutto questo inesorabilmente rallenta lo sviluppo e la tecnologia.

Attualmente, i browser di terze parti come Google Chrome utilizzano comunque la libreria Webkit di Safari anzichè tecnologie proprietarie come invece avviene in ambiente desktop. La richiesta di Nexedi è quella di permettere la diffusione di browser alternativi.

Staremo a vedere come finirà la vicenda una volta arrivati in tribunale.

Via | ReCode

Nexedi, azienda creatrice di software open-source, ha avviato una causa legale contro Apple con l’accusa di limitare lo sviluppo dell’HTML5….

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
1
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: