Novità dal DevTeam: Lo sblocco è davvero imminente! Prevederà attivazione, jailbreak ed unlock

Ecco le utlime novità dal DevTeam, che ci fanno capire un’arrivo imminente di una prima versione di Pwnage Tool a cui ne seguirà un’altra definitiva più in là. Pensiamo possano rilasciarlo entro questa settimana. Apple ha rilasciato un aggiornamento (b103) proprio alcuni minuti prima del rilascio di Pwnage Tool 2.0 e quindi è stato ancora una volta ri-visto per aggiungere lo sblocco di quest’ultimo, se non ci fosse stato l’update da parte di Apple avremmo gia avuto il programmino. Hanno inoltre notato un bug che si verifica quando si usa l’AppStore e le applicazioni di terze parti (installate tramite l’installer) sullo stesso dispositivo. Niente di grave è solo uno strano comportamento che elimina tutte le password salvate, sia nei siti, che quelle relative al WiFi e ad altre applicazioni. Questo causa la perdita della connessione WiFi, che per funzionare nuovamente dovrà essere ri-attivata riscrivendo la password (WEP o WPA che sia). Stanno attualmente lavorando alla risoluzione di questa cosa, e poi il programma sarà pronto! Tirando le somme, Pwnage Tool 2.0 (che sarà rilasciato davvero a breve) permetterà

  • Attivazione – Sblocco – Jailbreak degli iPhone Edge aggiornati a 2.0
  • Attivazione – Jailbreak degli iPhone 3G con firm 2.0

  • Attivazione – Jailbreak degli iPod Touch con firm 2.0

Tutti e tre sblocchi, permetteranno l’installazione di applicazioni di terze parti e quindi dell’installer 4.0.

Il Dev-Team ci informa anche dei progressi che stanno facendo circa l’Unlock dell’iPhone 3G (di cui noi italiani non dovremmo aver bisogno).

[DevTeam]

Ecco le utlime novità dal DevTeam, che ci fanno capire un’arrivo imminente di una prima versione di Pwnage Tool a…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: