Apple incrementa la produzione degli iPhone 7 per colmare l’assenza dei Galaxy Note 7

Stando ai dati diffusi da DigiTimes, Apple avrebbe ordinato un sostanziale incremento della propria produzione di iPhone 7, per colmare l’assenza sul mercato dei Galaxy Note 7.img_0272

Apple ha già ordinato ai propri produttori di aumentare la produzione dei componenti degli iPhone 7. L’azienda di Cupertino vuole sfruttare il vantaggio dell’assenza sul mercato dei Galaxy Note 7, ritirati a causa dei famosi problemi con la batteria. Inoltre, si stanno avvicinando le festività, durante le quali Apple ha sempre venduto bene. L’ultimo trimestre di quest’anno potrebbe rivelarsi particolarmente vantaggioso in termini di vendite, per questo motivo Apple non deve assolutamente farsi cogliere impreparata.

L’aumento di produzione dei componenti dedicati agli iPhone 7, potrebbe addirittura rallentare la produzione dei nuovi modelli di MacBook in uscita nelle prossime settimane. Infatti, già si vociferava la presenza di scorte limitate al lancio per i nuovi computer Apple, che verranno presentati il 27 ottobre.

Probabilmente nelle prossime settimane le scorte degli iPhone 7 cominceranno ad aumentare in modo da soddisfare tutti i clienti, anche quelli che aspettano il tanto desiderato iPhone 7 nella colorazione Jet Black. Ricordiamo infatti che al lancio (e anche diverse settimane dopo), non è stato facile trovare gli smartphone Apple, nemmeno in determinati Apple Store. Continuate a monitorare il sito ufficiale Apple per vedere se la disponibilità degli iPhone 7 cambierà nelle prossime settimane.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: