I nuovi MacBook Pro si accendono automaticamente quando solleviamo lo schermo

Oltre ad aver rimosso i tasti funzione fisici, il logo Apple retroilluminato sulla parte posteriore del computer e le vecchie porte USB, i nuovi Mac Book eliminano anche il “BOONG”, ovvero quel suono iconico e distintivo che si sente quando avviamo un qualsiasi Mac sin dal 1998.

macbook-pro

Il nuovo MacBook Pro rompe questa tradizione ma le motivazioni giustificano ampiamente questa scelta di Apple.

Pingie.com infatti, ha notato che il nuovo MacBook Pro si accende automaticamente quando, da chiuso, solleviamo lo schermo, eliminando la necessità di premere il tasto di accensione. Un avvio silenzioso su un processo automatico di accensione è più comodo e rende il tutto più simile ad un “wake” a seguito di uno stand-by.

Naturalmente il MacBook non si accenderà automaticamente quando la carica residua non è sufficiente, mentre si accenderà automaticamente anche se lo lasciamo aperto sulla scrivania, lo spegniamo e poi colleghiamo un cavo di alimentazione (un po’ come succede all’iPhone).

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
19
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: