L’Apple Campus 2 è quasi completo. Ecco i nuovi video di Novembre

Nella nuova serie di video dedicati all’Apple Campus 2 di Cupertino, in California, realizzati con un drone è possibile notare come siano stati compiuti diversi progressi nei lavori rispetto all’ultimo aggiornamento della fine di settembre.

campus

Apple sta lavorando al secondo Campus da oltre due anni e fino ad ora erano state completate solo le strutture di parcheggio mentre solo da un anno si sono visti avanzamenti della struttura principale.

Ora invece la fine dei lavori è finalmente vicina e dai video si può individuare come maggiore attenzione sia posta sull’installazione dei pannelli solari, completa per circa il 50% e sulla riduzione dell’impatto ambientale con la piantumazione degli alberi un po’ ovunque per tutto il Campus.

All’interno del grande edificio a forma circolare gli operai stanno terminando i lavori per il giardino, il laghetto e la zona da pranzo all’aperto. La zona interna dovrebbe anche includere piste ciclabili e da jogging oltre ad altri strutture sportive per i dipendenti come campi da basket e da tennis.

Nel secondo video viene evidenziato come il Consiglio comunale di Cupertino abbia approvato la parziale demolizione delle unità abitative vicine all’Apple Campus 2. Apple, nonostante le trattative si fossero arenate, è riuscita a spuntare l’acquisizione delle 342 unità che facevano parte del complesso “The Hamptons” e potrà rinnovarle riuscendo quasi a triplicarle.

La costruzione dell’Apple Campus 2 dovrebbe terminare entro la fine del 2016 con l’insediamento dei dipendenti a partire dai primi mesi del 2017. I lavori di finitura continueranno anche dopo l’arrivo dei dipendenti Apple così come i progetti riguardo l’impatto ambientale che dovrebbero continuare almeno fino alla metà del 2017.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
1
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: