Zibri Risponde A Pumpkin.

E’ giunta puntuale la risposta di Zibri alle affermazioni rilasciate oggi da Pumpkin, il membro del Dev Team. Di seguito trovate la traduzione del post di Zibri.
.

“Fatti.

  • ZiPhone è stato sviluppato 9 mesi dopo il lancio dell’iPhone;
  • ZiPhone è una multi-piattaforma e effettua un vero e proprio hack in 4 minuti;
  • I servers di ZiPhone non sono mai stati down ed hanno sempre assicurato la banda larga, anche nei momenti di maggiore traffico;
  • Il sito di ZiPhone ha avuto 10 milioni di visite in 5 mesi;

  • ZiPhone ha usato un pacchetto di tools opensource in una ramdisk customizzata che ha funzionato grazie ad un exploit che lui stesso ha trovato;
  • ZiPhone è un software opensource e può essere modificato ed usato liberamente;
  • ZiPhone non ha mai “ucciso” un telefono; tutti i problemi riportati sono stati causati da errori hardware;
  • Altri tools utilizzano l’exploit della mia ramdisk ma nessuno ha mai proferito parola riguardante ciò;
  • Una famosa applicazione che disabilita il Wi-Fi è la causa del mal funzionamento dello stesso se utilizzata prima di usare ZiPhone;
  • Io non ho utilizzato nessun altro strumento e il mio iPhone ha ancora il firmware 1.1.4 e sta bene così;
  • Il mio iPod ha il firmware 2.0 e spera di tornare all’1.1.4;
  • Il famoso errore “BSD root” è stato causato dalla gente che ha premuto il tasto sbagliato ed è possibile correggerlo con una semplice procedura;
  • Gli attuali strumenti utilizzano WAREZ (un software illegale) senza il quale non possono funzionare;
  • ZiPhone ha aiutato la Apple a testare l’iPhone negli altri mercati e farlo diventare il prodotto con il quale voi vi state divertendo adesso;
  • Gli strumenti attuali possono probabilmente danneggiare l’iPhone;
  • Alla Apple basta premere un pulsante e io spero che lo facciano, cosi da salvare il prodotto e migliorarlo;
  • Io non ho lasciato la scena ma sto ancora studiando la situazione;
  • Io non ho nessuna versione segreta di ZiPhone ma posso ancora eseguire l’exploit della ramdisk (le persone che dicono che non funziona, lo fanno solo perché conoscono solo una parte di esso);
  • Anche se solitamente non sono d’accordo con lui, io rispetto George Hotz per quello che ha fatto e per la sua abilità;

Rimanete sintonizzati e godetevi la vita. Io sono qui e ancora ci tengo. E se volete un iPhone, andate a comprarlo. Se volete le applicazioni, compratele sull’AppStore. Apple ha svolto un lavoro impressionante che merita. Come hanno fatto i developers (reali).

Pace, Zibri.”

Anche in questo caso come nel post del DevTeam, iSpazio resta estraneo ai fatti e non lascia commenti, fateli voi ;)

E’ giunta puntuale la risposta di Zibri alle affermazioni rilasciate oggi da Pumpkin, il membro del Dev Team. Di seguito…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.