Netflix sta già lavorando sulla distribuzione dei contenuti offline

Ted Sarandos, capo della sezione contenuti Netflix, ha da poco annunciato alla CNBC l’arrivo dei contenuti offline per il famoso servizio di streaming. Sarà questa il prossimo passo avanti per Netflix?

netflix offline

Questa volta si tratta proprio di una notizia ufficiale: Netflix sta lavorando per rendere disponibili i propri contenuti anche in modalità offline. Inizialmente l’azienda aveva sempre smentito le voci sul possibile arrivo di questa nuova funzione, ma negli ultimi mesi pare che le cose siano cambiate. Netflix ha appena concluso un trimestre decisamente positivo, raggiungendo ben 200 paesi in tutto il mondo. In molti di questi però, la pessima qualità delle reti mobili e la scarsa copertura delle reti WiFi, non permette la visualizzazione dei contenuti in mobilità. Proprio per questo motivo, stando alle parole di Sarandos, Netflix sta già lavorando per portare i propri film e serie tv in modalità offline. Questa funzione potrebbe arrivare prima in determinati paesi, decisamente più bisognosi di un servizio di questo tipo, per poi raggiungere anche gli Stati Uniti o altri stati dove le connessioni mobili non sono certamente un problema. Anche YouTube ha già adottato una filosofia del genere. Ad esempio in India gli utenti possono scaricare liberamente i video da YouTube e salvarli sul proprio dispositivo mobile per la successiva riproduzione.

Via | Engadget

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
3
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: