Google lancia le promozioni sugli abbonamenti alle applicazioni

Durante l’evento Playtime, Google ha annunciato una novità per quanto riguarda lo store di applicazioni per Android.

google-play

In particolare, gli sviluppatori che offrono applicazioni sulla base di abbonamenti a sottoscrizione mensile, potranno ora attuare delle promozioni speciali.

Con questo nuovo modello, ad esempio, si potrà offrire l’abbonamento ad un determinato servizio ad 1€ al mese per i primi 3 mesi, per poi passare successivamente al prezzo pieno.

Questo aiuterà le applicazioni di streaming video e streaming musicale come Spotify, lo stesso YouTube Red ma anche Sling TV, PlayStation Vue e tante altre applicazioni.

Spotify ha sempre mosso enormi critiche ad Apple per il modello di business che offre. L’azienda prende il 30% dei ricavi, lasciando il 70% all’azienda. Per questo motivo Spotify vende l’abbonamento a 12,99€ tramite App Store anzichè 9,99€, come sul sito web. Recentemente Apple sta offrendo la possibilità di trattenere soltanto il 15% dando agli sviluppatori l’85% dei guadagni ma soltanto se l’utente resta abbonato per almeno un anno.

Questo tipo di servizi sul Google Play Store trovano una diffusione più semplice ed assicurano guadagni più alto, venendo incontro agli sviluppatori. Con quest’ultima mossa, Google favorirà ulteriormente la concorrenza in quanto i servizi come Spotify potranno offrire promozioni aggressive per convincere i clienti a provare l’abbonamento. Tali clienti, probabilmente resteranno fedeli al servizio e non si avvicineranno ad Apple Music.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
6
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: