Apple pensa di produrre gli iPhone anche in India, per inserirsi nel mercato locale degli smartphone

Per i dirigenti Apple sono l’India e la Cina i paesi che possono portare ad aumento dei ricavi nei prossimi anni, in primis tramite la vendita di iPhone, il prodotto di maggior successo della società. Tuttavia, in India ci sono particolari leggi riguardanti la vendita di dispositivi stranieri, che impongono che il 30% dei componenti di quest’ultimi venga prodotto nel paese. Apple attualmente non può rispettare tali parametri, quindi starebbe pensando a nuovi stabilimenti per la produzione di componenti proprio in India.

iSpazioIndiaApple

Tramite l’India Times, scopriamo che Apple ha chiesto al governo Indiano degli incentivi per ridurre i costi per l’edificazione di un nuovo stabilimento. L’India, solitamente, garantisce importanti incentivi per investire nella produzione locale di componenti elettronici, ed Apple vuole approfittare proprio di questi vantaggi.

Apple negli scorsi mesi ha cercato di inserirsi nel mercato degli smartphone indiano in diversi modi. Ad esempio, ha chiesto al governo il via libera per la vendita di iPhone usati, nel tentativo di affermarsi in un mercato potenzialmente favorevole con dispositivi high-tech a prezzi contenuti. La richiesta, però, è stata respinta.

Via | 9to5Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: