iBongos: Una nuova applicazione musicale | AppStore [Video]

Produttore: OutOfTheBid | Download Via: AppStore | Prezzo: 0,79€

Immagine 17iBongos è la nuova applicazione musicale di OutoftheBid che permette di sfruttare al meglio il multitouch dello schermo dell’iPhone e iPod Touch, per suonare come con uno strumento vero. Non è un gioco: con iBongos si suona davvero! Basta collegarlo allo stereo o alle cuffie e ogni tocco ti farà vibrare di ritmo.

ib-bongos ib-bell

Un set professionale di 2 bongos e campana tra cui cambiare senza ritardo, da suonare con la tradizionale tecnica dei Bongoceros: il Martillo! A poche ore dal suo rilascio, iBongos sta già dominando la classifica dell’AppStore, avendo raggiunto il primo posto tra le applicazioni musicali e il sesto di tutto l’AppStore in Italia.

ib-credits ib-icon-512

Latenza inesistente (nessun ritardo tra tocco e suono!) e 10 suoni di alta qualità, 16 bit registrati in
studio, naturalmente, come già le altre applicazioni by OutOfTheBit (www.outofthebit.com) e il
famoso percussionista Leo Di Angilla (www.leodiangilla.com):

“Se vuoi suonare sul serio con l’iPhone e l’iPod Touch, hai bisogno di strumenti professionali,
fatti da musicisti professionisti – dice Alessandro Motisi, fondatore di OutOfTheBit – perché
sanno esattamente cosa uno strumento dovrebbe fare e quale dovrebbe essere la resa. Ecco perché
la collaborazione con Leo è stata fondamentale nello sviluppo di queste quattro applicazioni. La
sua professionalità e cura nella scelta di ogni dettaglio ha reso possibile lo sviluppo di software
professionali, apprezzati da chiunque conosca la musica”.

iBongos è disponibile anche in versione Lite [Link iTunes – Gratis]

Produttore: OutOfTheBid | Download Via: AppStore | Prezzo: 0,79€ iBongos è la nuova applicazione musicale di OutoftheBid che permette di sfruttare…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: