Trump dichiara di aver ricevuto una telefonata da Cook dopo la vittoria nelle elezioni

Il neo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha dichiarato al New York Times di aver ricevuto una telefonata dal CEO Apple Tim Cook dopo la vittoria alle elezioni.

trump

Nonostante le critiche mosse all’azienda di Cupertino durante la campagna elettorale, Tim Cook ha probabilmente voluto congratularsi con Donald Trump per la vittoria così come Bill Gates, ex CEO di Microsoft.

Il nuovo presidente degli Stati Uniti ha dichiarato di aver parlato con entrambi di argomenti di natura tecnologica ma non sono stati diffusi i dettagli delle conversazioni.

All’inizio dell’anno Trump, in campagna elettorale, aveva espresso l’intenzione di voler costringere Apple a trasferire parte della produzione all’interno dei confini nazionali piuttosto che lasciare l’intera produzione all’estero. L’intenzione del presidente era quella di tassare del 35% tutte le aziende con produzione all’estero, tra cui Apple.

Sempre nel corso della campagna elettorale, Trump aveva poi proposto una tassazione ridotta al 10% per riportare i capitali delle multinazionali nel Paese ma aveva preso una posizione di forte contrasto nei confronti di Apple sulla questione di San Bernardino, proponendo il boicottaggio di tutti i prodotti di Cupertino nonostante avesse investito nelle azioni aziendali un ingente capitale di denaro.

Via | AppleInsider

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: