Apple Pay sta moltiplicando gli acquisti presso i distributori automatici

Secondo un recente studio, i distributori automatici che supportano Apple Pay, attirano maggiormente i clienti ad effettuare degli acquisti. Pare che l’influenza di questo metodo di pagamento sia piuttosto notevole, infatti riesce ad attirare circa il 135% in più di clientela.

ispazioapplepay

Lo studio in questione dimostra come i clienti badano meno alle spese, se possono pagare con Apple Pay. Probabilmente si tratta di una questione psicologica, visto che non devono effettivamente prendere il denaro in mano e pagare, ma resta il fatto che un distributore automatico che supporta Apple Pay, attira il 135% in più di clientela. In particolare i distributori automatici hanno registrato un aumento del 36,5% delle vendite complessive con il 55,% dei clienti che utilizza un servizio di pagamento tramite la tecnologia NFC. Oltre ad aumentare il numero di pagamenti effettuati, pare che i clienti spendano anche di più, quando possono pagare con Apple Pay.

Il vantaggio di possedere questo metodo di pagamento presso un negozio fisico o distributore automatico si sta dimostrando veramente rilevante. Purtroppo in Italia non è stato ancora abilitato l’utilizzo di Apple Pay, ma potrebbe arrivare nel corso del 2017. Sfruttando la tecnologia NFC con Apple Pay diventa veramente pratico ed immediato effettuare acquisti, senza dover mettere le mani sul proprio portafoglio. Inoltre, sempre grazie alla tecnologia NFC, potremo tenere all’interno del nostro smartphone anche le informazioni legate ad esempio a carte fedeltà, i documenti d’imbarco per gli aerei, i biglietti del treno ecc.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
7
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: