Guida: Come modificare le frasi del Voice Control sull’iPhone 3GS Jailbroken

Eccovi una piccola guida che vi spiegherà come cambiare le frasi native del Voice Control. In questo modo l’iPhone 3GS potrà dire tutto quello che vogliamo nel caso in cui non riesca a trovare un contatto, una canzone o in qualsiasi altra situazione.

Nel video viene chiesto il titolo della canzone in riproduzione, ma non essendoci nulla, l’iPhone risponde: “Pensi che sia scemo?” Vediamo come creare qualcosa di simile:

Requisiti:

  • iPhone 3GS
  • Accesso SSH tramite CyberDuck, WinSCP o qualsiasi altro programma

Guida:

1. Colleghiamoci in SSH al nostro iPhone ed entriamo nel percorso: “/System/Library/VoiceServices/PlugIns” dove troveremo tre cartelle:

  • Base.vsplugin contiene le frasi per le applicazioni
  • iPod.vsplugin contiene le frasi per la musica
  • VoiceDial.vsplugin contiene le frasi per le chiamate vocali

Immagine 3

2. Entriamo ad esempio nella cartella iPod.vsplugin (ma tutte le modifiche che facciamo qui possono essere rifatte anche altrove) e cerchiamo la cartella “Italian.lproj” che contiene tutti i file della localizzazione italiana.

3. Salviamo una copia di backup del file “Feedback.strings” e poi cloniamolo anche sul desktop. Apriamo questo file con un editor di testo come Text Wrangler (Mac) o Plist Editor (Windows) e iniziamo a modificare le frasi!

Immagine 5

4. Stiamo attenti a non toccare le <key> ovvero le parti in MAIUSCOLO, ma modifichiamo soltano le <string>. Quindi cambiamo la frase “Nessun Brano in Riproduzione” con qualcosa del tipo “Non ho voglia di trasmettere alcun brano. Stiamo in silenzio”

5. Non ci resta che salvare il tutto, sovrascrierlo al file originale in SSH e lanciare il voice control chiedendo: “Che canzone è questa?”

Via | HackYouriPhone – Fonte | Belgium-iPhone

Eccovi una piccola guida che vi spiegherà come cambiare le frasi native del Voice Control. In questo modo l’iPhone 3GS…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.